Carabinieri di Garbagnate

Girava con una pistola-penna in tasca: arrestato

In manette un uomo di 31 anni.

Girava con una pistola-penna in tasca: arrestato
Rhodense, 12 Febbraio 2020 ore 13:59

Un 31enne arrestato dai carabinieri a Garbagnate: durante una perquisizione l’uomo è stato trovato in possesso di una pistola-penna.

Girava con una pistola-penna in tasca: arrestato

Era un soggetto già noto ai carabinieri ed è stato per questo sottoposto a controllo: in tasca gli è stata trovata una penna pistola detenuta illegalmente ed è stato arrestato. L’operazione è stata condotta dai militari di Garbagnate Milanese in via Don Mazzolari. Il 31enne, con diversi precedenti penali per reati contro il patrimonio, è stato notato in strada e i carabinieri hanno deciso di sottoporlo a controllo. L’uomo non ha fatto in tempo a sottrarsi al controllo: durante la perquisizione personale nei pressi della sua abitazione è stato trovato in possesso di una penna-pistola, marca “Erma” mod. “Sg67e” calibro 22, priva di matricola, nonché di tre cartucce dello stesso calibro, di cui una già inserita all’interno della penna. iIltutto occultato all’interno di una tasca del pantalone in maniera poco visibile, anche grazie alle ridottissime e particolari dimensioni dell’arma.

Il 31enne, subito tratto in arresto in flagranza, non ha saputo fornire alcuna giustificazione sul possesso dell’arma, naturalmente poi sottoposta a sequestro da parte dei Carabinieri. Al termine delle formalità, l’uomo è stato poi condotto presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari, in attesa di essere giudicato dall’autorità giudiziaria milanese con rito direttissimo. TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE