Orti didattici, pioggia di euro per scuole e Comuni

La Regione finanzia progetti per quasi 200mila euro in Lombardia.

Orti didattici, pioggia di euro per scuole e Comuni
Magenta e Abbiategrasso, 04 Marzo 2019 ore 10:31

Pioggia di euro per gli orti didattici dalla Regione. Per la provincia milanese, stanziati 38.900 euro, di cui ben 10mila andranno ai Comuni di Motta Visconti e Baranzate, 600 euro all’Ic Lamarmora di Lainate, 600 al Perlasca di Bareggio, 600 al Parco del Ticino, 600 alla scuola Manzoni di Rosate,  300 al primo levi di Bollate, 1200 al Da Vinci di Senago.

Orti didattici, pioggia di euro per scuole e Comuni

La Regione Lombardia ha stanziato 195mila euro per promuovere in tutto il territorio regionale la realizzazione di 92 orti didattici, sociali periurbani, urbani e
collettivi per diffondere la cultura del verde e dell’agricoltura e sensibilizzare le famiglie e gli studenti sull’importanza di un’alimentazione sana ed equilibrata.
Saranno destinati 65 mila euro per le spese di progettazione, informazione e formazione e 13 mila euro per spese di realizzazione e l’acquisto di strutture e attrezzature e fattori di produzione

Il commento dell’assessore

“Crediamo molto in questa iniziativa – ha detto l’assessore regionale all’agricoltura, alimentazione e sistemi verdi, Fabio Rolfi – perché diffonde consapevolezza in materia di educazione ambientale e alimentare. Gli orti didattici sono fondamentali anche per la formazione umana degli studenti: avere giovani generazioni più consapevoli significa costruire un futuro migliore per la nostra società. La Lombardia è la prima regione agricola d’Italia e dobbiamo puntare sempre di più su questo
settore”.